» Fatturazione elettronica per i professionisti
 

Fatturazione elettronica per i professionisti

Federfarma rende disponibile sul proprio sito internet, a partire da oggi 16 marzo, un servizio di fatturazione elettronica che consentirà agli associati di emettere una fattura elettronica che certifichi i pagamenti verso la pubblica amministrazione, assolvendo così l'obbligo che a partire dal 31 marzo scatta per tutti i professionisti fornitori della stessa P.A.
Per accedere al servizio servono solo due requisiti, l'iscrizione a Federfarma e il possesso di una casella di posta elettronica certificata. Gli associati a Federfarma che ancora non disponessero di una PEC potranno richiederla gratuitamente allo stesso sindacato, all’indirizzo mail@promofarma.it.
Chi è già registrato al sito Federfarma potrà iscriversi al servizio entrando nella sua area riservata, utilizzando le credenziali di cui già dispone. Da qui, cliccando sul banner 'La fattura elettronica in farmacia, entrerà nell'apposita sezione dove, oltre a consultare tutte le informazioni sul servizio, con una semplice procedura potrà visualizzare il contratto e sottoscriverlo. L'accesso al servizio di fatturazione elettronica Federfarma può essere effettuato esclusivamente in modalità online.
Il servizio messo a disposizione dal sindacato nazionale in collaborazione con Promofarma (la società di servizi di Federfarma)  offre l’invio e la gestione di un numero illimitato di fatture, la verifica di conformità dei file agli standard prestabiliti, la firma digitale del documento, l’invio della fattura al sistema di interscambio nonché la gestione e l’archiviazione digitale delle notifiche del Sdi, la conservazione sostitutiva per 10 anni, oltre a un’assistenza telefonica, via mail e via chat.
 
 

fonte:

F-Mail Plurisettimale di informazione per Farmacisti

 

In evidenza

 
12 gennaio 2021

Vaccini covid, in Molise Farvima recapita ai punti vaccinali. Senza celle frigorifere

Sembrava che almeno con il primo vaccino, Comirnaty di Pfizer-BioNTech, la distribuzione farmaceutica italiana se ne sarebbe rimasta in disparte per le complicazioni legate alla conservazione delle fiale (stoccaggio in celle a -75° per non più di sei mesi, in borse isolanti con ghiaccio secco per massimo 10 giorni, in frigoriferi standard 2-8° per non più di cinque giorni).

Vaccini covid, in Molise Farvima recapita ai punti vaccinali. Senza celle frigorifere
 
14 dicembre 2020

COMUNICATO STAMPA: Fondamenta solide e un progetto per il futuro, SAFAR ABRUZZO SPA investe sulla salvaguardia della Farmacia

Il 7 dicembre, a Napoli, è stata perfezionata l’acquisizione del Ramo d’Azienda della Distribuzione di SAFAR COOPERATIVA da parte di FARVIMA MEDICINALI SPA, a coronamento di un piano industriale di salvataggio destinato a fare da “riferimento” per lungo tempo a livello nazionale.

COMUNICATO STAMPA: Fondamenta solide e un progetto per il futuro, SAFAR ABRUZZO SPA investe sulla salvaguardia della Farmacia
 
05 ottobre 2020

Rientro a scuola, influenze e Covid-19: il parere degli esperti su come affrontarli e su quali farmaci utilizzare in sicurezza

È Covid o influenza? Questo il timore più diffuso tra gli italiani con l’avvicinarsi della stagione influenzale. Nonostante i due virus siano diversi, i sintomi che caratterizzano l’influenza stagionale e il Sar-Cov-2 sono molto simili: febbre, tosse secca, vomito, diarrea.

Rientro a scuola, influenze e Covid-19: il parere degli esperti su come affrontarli e su quali farmaci utilizzare in sicurezza